Il mondo dei bambini è un alfabeto di emozioni, pensieri, azioni, domande e risposte. È un mondo complesso, nel quale gli adulti devono entrare con un approccio che promuove bellezza, stimola l’azione e diffonde una cultura di pluralità. Un approccio…

Costruttivo, perché lavora sulla libertà, la ragione e gli affetti del bambino

Competente, perché identifica gli spazi giusti e rispetta i tempi di ogni bambino

Attivo, perché promuove il ruolo da protagonista del bambino

Propositivo, perché costruisce esperienze positive e di accoglienza reciproca

Sviluppare le life skills, le competenze per il presente e per il futuro

Problem solving, pensiero critico, creatività, intelligenza emotiva e collaborazione sono competenze fondamentali per abilitare e promuovere, nelle nuove generazioni, un confronto costruttivo, oggi e domani, con un mondo in continuo cambiamento, costruire relazioni positive e sviluppare la propria iniziativa personale.

I percorsi dell’alfabeto per crescere

M M come mappe
Introduzione
Percorso Webecome M come Mappe

M come mappe

Introduzione per orientarsi nei disagi giovanili

Per avere un impatto reale sulla vita del bambino, approcci e messaggi educativi devono nascere dalla collaborazione tra insegnanti e genitori, ciascuno per il suo ruolo specifico. Creare un terreno comune di confronto, condividere punti di vista diversi e maturare un linguaggio collettivo è fondamentale per garantire la coerenza dei valori e dei comportamenti che vogliamo comunicare.

Le video interviste con esperti come pedagogisti, psicoterapeuti, antropologi, sociologi e studiosi del mondo dell’educazione, danno a genitori e insegnanti una visione plurale e profonda delle conseguenze che i cambiamenti sociali e del contesto hanno sulla crescita dei bambini. Il racconto di esperienze che mettono in pratica i valori della scuola attiva propone agli insegnanti un approccio educativo nuovo ed esperienziale da vivere in classe.

M
I I come insieme
Bullismo
Percorso Webecome I come Insieme

I come insieme

Prevenire il bullismo

Quasi il 40% dei bambini e dei ragazzi a scuola ha avuto esperienze di bullismo. Questo fenomeno segnala una rottura nelle relazioni che dovrebbero avvenire all’interno di un gruppo sociale. Per prevenire e affrontare il bullismo è necessario educare i bambini all’ascolto e al dialogo, sperimentare insieme a loro situazioni in cui, attraverso il confronto e la cooperazione, si raggiungono risultati comuni. Un gruppo di esperti tra pedagogisti, psicologi, docenti e ricercatori universitari offrono, a partire da ambiti di studio specifici, una profonda comprensione del perché questo fenomeno è in crescita nella società e nelle scuole.

Video interviste, infografiche e approfondimenti offrono a genitori e insegnanti contenuti e strumenti per prevenire il verificarsi degli episodi, riconoscerne gli effetti sui comportamenti dei bambini e intervenire in modo efficace per aiutarli. Il percorso educativo propone a insegnanti e genitori un approccio concreto e specifico per promuovere comportamenti e relazioni che contrastano l’insorgere di episodi di bullismo dentro e fuori la classe.

I
U U come unicità
Diversità
Percorso Webecome U come Unicità

U come unicità

Valorizzare la diversità

Gli studi del sociologo Zygmunt Bauman descrivono una società contemporanea che diventa sempre più liquida, multietnica e multiculturale. Fenomeni come immigrazione, precarietà e impoverimento cambiano e ridisegnano identità e valori che caratterizzano le relazioni fra le persone, sempre meno riconducibili a un unico e stabile modello culturale di riferimento. Un gruppo di esperti esplora il significato della diversità nelle identità culturali, etniche, di genere e religiose con le quali ci confrontiamo ogni giorno.

I differenti punti di vista permettono a insegnanti e genitori di mettere a fuoco concetti come unicità, coesione sociale, confronto, dialogo e rispetto, fondamentali per costruire relazioni positive con l’altro. Le interviste e gli approfondimenti sono primi strumenti concreti per diffondere sensibilità e comportamenti che riconoscono la differenza come valore per sé e per il gruppo sociale. L’approccio narrativo che caratterizza tutti i percorsi di Webecome suggerisce a insegnanti e genitori alcune modalità per prevenire e affrontare pregiudizi, intolleranze e discriminazioni che rischiano di compromettere il percorso di crescita dei bambini.

U
G G come gusto
Cibo e nutrizione
Percorso Webecome U come Unicità

G come gusto

Educare alla nutrizione

Processi industriali, logiche di mercato, ritmi di vita frenetici e cattive abitudini rendono difficile nutrirsi in modo sano ed equilibrato. Mangiare bene significa tener conto della qualità del cibo che consumiamo, farci domande sulla sua origine e sulla sua stagionalità, dosarne la giusta quantità e comprendere la relazione con la nostra identità. Un gruppo di esperti approfondisce il tema secondo sensibilità e prospettive diverse, dandoci suggerimenti per costruire ed educare il gusto dei bambini e non semplicemente assecondarlo.

I contenuti e gli strumenti del percorso supportano i genitori e gli insegnanti nel promuovere nei bambini comportamenti e atteggiamenti consapevoli rispetto al cibo per aiutarli a riconoscere nell’alimentazione un elemento della propria cultura e un fattore decisivo per la propria salute. L’approccio narrativo di Webecome propone agli insegnanti esperienze educative che fanno vivere agli alunni un immaginario positivo legato al rito del mangiare e del cucinare.

G
A A come attitudine
Life skills

A come attitudine

Sviluppare le competenze trasversali

Abitiamo un mondo in continua e profonda trasformazione, caratterizzato da instabilità, incertezza e mutevolezza. Per questo motivo è fondamentale educare gli adulti di domani a sviluppare abilità cognitive, emotive e relazionali che permettano loro di affrontare le piccole e grandi sfide del quotidiano con un atteggiamento costruttivo e con fiducia in se stessi e nelle proprie capacità. Un gruppo di esperti di vari ambiti di ricerca esplora la portata di questi cambiamenti e suggerisce alcune soluzioni per il presente e il futuro dei bambini.

Video interviste e approfondimenti aiutano genitori e insegnanti a favorire nei bambini l’acquisizione di competenze trasversali che permettono loro di misurarsi con le situazioni più diverse, come pensiero critico, curiosità e problem solving. Il percorso educativo di Webecome offre all’insegnante un approccio specifico per aiutare i bambini a sviluppare un’attitudine propositiva verso il mondo, rapporti positivi e abilità utili in tutti gli ambiti della vita.

A
V V come vicinanza
Cyberbullismo

V come vicinanza

Prevenire il cyberbullismo

Il cyberbullismo è un bullismo "potenziato" che sempre di più rischia di compromettere l’esperienza di crescita di bambini e ragazzi. Questo fenomeno è anche frutto della difficoltà che hanno i giovani di riconoscere, costruire e alimentare relazioni di valore. Per contrastare il cyberbullismo è importante incoraggiarli a sperimentare una vicinanza fisica, ma soprattutto emotiva, con i propri coetanei. Un gruppo di esperti offre prospettive e punti di vista sul perché questo fenomeno si stia diffondendo e su cosa fare per contrastarlo.

Le video interviste, gli approfondimenti e i consigli contenuti nel percorso offrono a genitori e insegnanti una chiave di lettura per comprendere il fenomeno e strumenti per intervenire, ognuno secondo il proprio ruolo specifico. L’approccio narrativo tipico di Webecome propone all’insegnante esperienze educative che portano i bambini a conoscere e vivere percorsi positivi di amicizia, che nascono e crescono nel giusto tempo e nel giusto spazio.

V
B B come benessere
Dipendenze

B come benessere

Prevenire le dipendenze

La dipendenza da persone o cose in età adulta è generalmente il prodotto di un rapporto di affidamento sbagliato. Nella nostra società frenetica e digitale sembra impossibile dare tempo e spazio alle relazioni e al gioco, ma, come dice Hans Zulliger è proprio nel gioco libero dello stare insieme, che il bambino esplora i suoi immaginari e li rende concreti. Dove trovare questo tempo? Come contribuire a nutrire il percorso di crescita dei bambini? Come stare loro vicini dando valore alle loro conquiste quotidiane? Gli esperti di questo modulo esplorano tutte le sfaccettature del tema dipendenze e delle modalità di prevenzione parlando di rapporto di reciprocità tra adulto e bambino, vicinanza, sostegno e anche libertà di sbagliare.

L’approccio narrativo suggerito permette di supportare le bambine e i bambini nella formazione di una piena consapevolezza del valore della propria identità, della propria unicità e del proprio “star bene”.

B
R R come relazione
Educazione civica digitale

R come relazione

Educare alla cittadinanza digitale

Il digitale è un tema educativo aperto, il mondo online per i bambini non è un altro mondo, ma una parte del mondo che vivono. Come è compito e responsabilità degli adulti accompagnare i bambini nella scoperta della realtà fisica, allo stesso modo lo è per la realtà virtuale. Preservare il tempo e lo spazio del vissuto, che nei bambini è fatto di sperimentazione, di esplorazione e di relazione, è la condizione necessaria e indispensabile per educarli a osservare e conoscere quello che li circonda. Solo così i bambini imparano a cogliere i dettagli, a intraprendere il viaggio verso la conoscenza e coltivare quel pensiero intimo che rende ciascuno unico e irripetibile.

Gli esperti del modulo esplorano alcune modalità di comprensione ed esperienza del digitale e sottolineano l’importanza di intraprendere un percorso insieme ai nostri bambini che ci permetta di frequentare con consapevolezza entrambi i mondi.L’uso della narrazione, tipico dell’approccio Webecome, ci aiuta a educare i bambini a parlare diverse lingue, a partire da quelle delle immagini, delle forme, delle figure, dei colori, delle emozioni indispensabili per poter usare in maniera consapevole anche il linguaggio digitale.

R
S S come sguardi
Educare alla sostenibilità

S come sguardi

Educare alla sostenibilità

Oggi educare le giovani generazioni alla sostenibilità non significa solo parlare del tema della natura e del rispetto verso l’ambiente. Vuol dire approfondire gli argomenti e alcuni degli aspetti che sono legati ad essi, come il modo con cui scegliamo di entrare in relazione con persone, situazioni, ecosistemi ed esperienze diverse. Il valore della sostenibilità nel senso più ampio del termine è quello educativo: come adulti, in quale modo possiamo interrogarci e quali messaggi e segnali stiamo dando a bambine e bambini? Come possiamo accompagnarli a sviluppare una nuova sensibilità?

Gli approfondimenti, i contenuti, le video interviste e l’approccio narrativo di Webecome propongono agli insegnanti esperienze educative per coinvolgere i gruppi classe. Sono il punto di partenza per cogliere diversi punti di vista, tessere nuove relazioni ed essere occasione di scambio e di conversazione, per generare insieme sostenibilità.

S

La piattaforma web

Una piattaforma online, gratuita, dove trovare video interviste con esperti, video didattici, infografiche, approfondimenti, bibliografie e strumenti per comprendere i fenomeni di disagio sociale da prevenire e contrastare e le competenze trasversali da sviluppare.
Contenuti specifici suggeriscono a insegnanti e genitori le modalità per un nuovo approccio educativo.

Webecome piattaforma responsive

Sei un insegnante?

Approcci, contenuti e strumenti innovativi. Scopri nuovi percorsi per prevenire e contrastare i disagi dei tuoi alunni, sviluppare competenze trasversali e migliorare l’esperienza di crescita della tua classe e della tua comunità.

Sei un dirigente scolastico?

I partner, gli esperti, i pionieri. Scopri nuovi strumenti per arricchire e migliorare la proposta educativa del tuo istituto e sensibilizzare la tua comunità.

Sei un genitore?

Suggerimenti, approfondimenti ed esperienze da condividere. Scopri percorsi e contributi che ti sostengono nella crescita dei tuoi figli e nella prevenzione delle loro fragilità.

logo Intesa Sanpaolo